Perché non decretiamo il lutto anche per il 17 Marzo?

Sento da più parti levarsi gli strali delle opposizioni politiche e sindacali contro la soppressione delle festività laiche del 25 Aprile, del 1 Maggio e del 2 Giugno. Posto che condivido pienamente queste posizioni critiche non solo per ragioni di ordine ideale, ma anche di ordine pratico (una sana per quanto breve pausa lavorativa può rivelarsi un incentivo della successiva produttività) mi chiedo: e il 17 Marzo? Possibile che quando c’era da bacchettare il Governo perché nicchiava sull’opportunità di istituirla come Festa Nazionale le opposizioni di sinistra dimostrassero un insolito sentimento patriottico che ora hanno completamente dimenticato?

Eppure il 17 Marzo avrebbe potuto rappresentare un’occasione di coesione molto più forte, concreta e soprattutto efficace delle altre (pur rispettabili) festività.

Innanzitutto il 17 Marzo era la Festa di TUTTI GLI ITALIANI, senza distinzione di credo politico e bandiera ideologica.

Non solo: il 17 Marzo avrebbe potuto rivelarsi la FESTA DEGLI ITALIANI ONESTI, novelli patrioti in lotta contro un regime di ladri e farabutti.

Il 17 Marzo precedeva, idealmente e cronologicamente, le altre festività contro le quali è calata la mannaia governativa ed avrebbe potuto essere coltivato come un’occasione per cementare una coesione civile che ha sempre faticato ad imporsi sul ‘bello italico suolo’, dal dopoguerra in poi. Eppure si tratta di una coesione la cui urgenza appare giorno dopo giorno più pressante!

Infine, il 17 Marzo avrebbe potuto diventare la data simbolica del nostro nuovo riscatto ‘carbonaro’, magari sotto la spinta di pulsioni ideali come quelle che supportano l’iniziativa dell’ammirevole Gaetano Ferrieri.

Per quel che mi riguarda, dopo aver avuto solo una possibilità nella vita di festeggiare questa ricorrenza (o almeno così pare!) ho deciso che dal mio terrazzo il Tricolore sventolerà finché avrò vita… Sono Italiana e non intendo farmi scippare della mia identità nazionale!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...